BASKET UISP. I Panda’s provano il colpaccio ma l’Atletico PKH si impone 68-61 in un finale tiratissimo

8 Aprile 2019 - 15:45

CASERTA – In un match in cui Panda’s Friends (targati EmmeCostruzioni Srl, Penrose – Pub-Birreria, GreenHouse – Servizi Immobiliari, Manouche – B&B-Osteria, Fisioterapia Dott. Bruno, SPA – Società Per Autori) ed Atletico PKH si giocavano una bella fetta del terzo posto, a regnare è stato l’equilibrio, con i padroni di casa che nel finale sono riusciti a dare la zampata decisiva per prendersi due punti tanto difficili quanto importanti, chiudendo la contesa sul 68-61.
Nonostante le tante assenze è proprio il PKH a portarsi subito significativamente avanti in un primo quarto in cui gli ospiti non sembrano esser entrati in campo, lasciando agli avversari canestri troppo facili a causa di una scarsa intensità difensiva: la prima frazione termina così sul 18-9, con i Panda’s costretti a rincorrere.

I primi minuti del secondo quarto non modificano il trend, e l’Atletico PKH ne approfitta per arrivare anche sul massimo vantaggio scavando tra sé e gli avversari un gap di 11 lunghezze.
Nel momento di massima difficoltà i giallogrigi trovano però la quadratura del cerchio grazie ad un pressing che toglie energie ed idee ai padroni di casa: i tanti palloni recuperati mettendo in difficoltà i portatori del PKH regalano punti facili e, quando Mario Mondini e Rossacco iniziano a trovare le misure da oltre l’arco, i Panda’s riescono a piazzare il parziale che li conduce in testa, chiudendo il primo tempo sul 32-37 con la sirena che arriva come ossigeno per i padroni di casa.
Nel secondo tempo la musica però cambia nuovamente: l’attacco dei Panda’s si inceppa inesorabilmente mentre Laudisio e Corsiero riescono a trovare tanti punti nei pressi del ferro. Nonostante ciò, la gara resta sostanzialmente in equilibrio, con le due formazioni che si affacciano agli ultimi 10′ di gioco sul 48-45.
È Lettieri a metà del quarto periodo che, pungendo da tre punti, spezza la gara, e a nulla serve la tripla di Mario Mondini che, a 40″ dal termine vale il 63-61: i padroni di casa sono bravi a capitalizzare dalla lunetta gli ultimi possessi mandando i titoli di coda del match.

ATLETICO PKH CASERTA 68
PANDA’S FRIENDS 61
(18-9; 32-37; 48-45)

ATLETICO PKH CASERTA
Caristo, Di Silvestro 2, Lettieri 14, Di Lorenzo 2, Pezzella ne, Chianese, Della Rocca 5, De Angelis 9, Stellato 2, Laudisio 16, Ferraro ne, Corsiero 18. All. Anzoini.

PANDA’S FRIENDS-CASERTA TEAM
G.Mondini 13, Carandente, Quaternato 10, Rossacco 6, Catta, Boffa 4, Riello 2, M.Mondini 18, Fedele 2, Formato 4, Mezzacapo 2. All. Romitelli.

ARBITRI: Aliperti e Gentile.

Ruben Romitelli