CALCIO DEMENZIALE. Ancora un arbitro schiaffeggiato durante una partita in provincia di CASERTA. Finisce al pronto soccorso

GIOIA SANNITICA – Trionfa ancora la stupidità sui campi del cosiddetto calcio minore. Nel pomeriggio odierno, a Gioia Sannitica, mentre era in corso la partita Gioiese-Valle di Maddaloni, valida per il campionato di Seconda Categoria, girone C, un calciatore della squadra di Valle ha schiaffeggiato l’arbitro.

Mancavano 15 minuti alla conclusione del match e il risultato era fissato sul 3 a 1 per i padroni di casa della Virtus Gioiese. L’arbitro ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale di Piedimonte, dove si sta sottoponendo ad accertamenti rafdiografici.

Sul posto si sono portati immediatamente i carabinieri della Stazione di San Gregorio Matese.