<

CORONAVIRUS. CAMPANIA “regione a rischio moderato”

8 Gennaio 2021 - 14:26

Sono 12 le Regioni classificate a rischio alto, e dove potrebbero essere applicate misure piu’  restrittive. La scorsa settimana non ce n’era nemmeno una. E’ quanto rileva la bozza del monitoraggio settimanale di ministero della Salute e Iss. “Complessivamente – si legge nel report – questo porta alla classificazione di 12 Regioni/PPAA a rischio
alto questa settimana (vs nessuna la settimana precedente), 8 a rischio moderato (di cui due ad alto rischio di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e solo una Regione (Toscana) a rischio basso. Tre Regioni/PPAA (Calabria, Emilia-Romagna e Lombardia) hanno un Rt puntuale maggiore di 1 anche nel valore inferiore, compatibile quindi con uno scenario di tipo 2, altre 6 (Liguria, Molise, Sardegna, Sicilia, Umbria,
V. d’Aosta) lo superano nel valore medio, e altre quattro lo raggiungono (Puglia) o lo sfiorano (Lazio, Piemonte e Veneto)”.

Le 12 Regione classificate a rischio alto sono Emilia Romagna (Rt 1,05), Friuli Venezia Giulia (0.91), Lazio (0.98), Liguria (1.02), Lombardia (1.27), Marche (0.93), Piemonte (0.95), Provincia di Bolzano (0.81), Provincia di Trento (0.85), Puglia (1), umbria (1.01) e Veneto (0.97). Otto regioni a rischio moderato: Abruzzo, Basilicata, Calabria (ad alto rischio di progressione a rischio alto), Campania, Molise (ad alto rischio di progressione a rischio alto), Sardegna, Sicilia e Umbria. La Toscana e’ l’unica regione a rischio basso.