Ad Script

LA FOTO DELL’ANNO. MONDRAGONE. Stamattina un uomo in bici mette il popò in bella mostra. Quando la mutanda smollata crea un effetto artistico

27 Luglio 2018 - 21:34

MONDRAGONE – E’ una fotografia che gira sul web, precisamente sui social, ancora più precisamente sul social monopolista, e che qualcuno vorrebbe far passare come un ulteriore prova del degrado territoriale dell’area domiziana. In realtà non è così: se interpelliamo un qualsiasi fotografo professionista, da Barillari in giù, ti diranno che questa è una foto molto valida, e anche bella. 

Intanto è originale. Poi, in qualche modo evoca quelle immagini inglesi di un tempo passato in cui la provocazione politica, culturale, veniva realizzata proprio attraverso scatti di questo tipo. Non vogliamo scomodare i famosi nudi di John Lennon e di Yoko Ono quando battagliavano per la pace nel mondo e per un ambiente ripulito da ogni inquinamento, ma ci sono tantissime fotografie che ritraggono anche uomini nudi in bicicletta o su altri mezzi di locomozione che procedono senza nessun imbarazzo, come se fossero vestiti. 

In pratica, in puro stile british, senza fare una piega.

E una piega non la fa neppure questo pingue signore immortalato stamattina o qualche giorno fa in una stradina di Mondragone. Non sappiamo e forse non sapremo mai se questo abbondante e pacioso deretano sia stato messo in mostra volontariamente o se, in una applicazione un pò buffa del principio filosofico dell’eterogenesi dei fini, gli si sia solamente smollata la mutanda e, non volendolo abbia provocato un effetto artistico.