La morte di Iacobucci, Digne e della piccola Sofia. 3 indagati e…

11 Maggio 2018 - 11:01

MONDRAGONE (red. cro) – Si sono svolti nella giornata di ieri, 10 maggio, i funerali di Pierluigi Iacobucci presso la chiesa di San Francesco a Mondragone. L’uomo è stato vittima, come abbiamo scritto nei nostri precedenti articoli, di un incidente su una moto d’acqua e il cui corpo è stato trovato sulla spiaggia di Baia Domizia.
Mentre, per quanto riguarda Digne Perez Cappe e della figlia Sofia si è deciso, finalmente, di seppellirle ad Ausonia. I due corpi, dopo essere stati ritrovati sulla spiaggia tra Fondi e Terracina, sono rimasti per 7 giorni presso l’obitorio del cimitero di Terracina.
Intanto, continuano le indagini da parte della Procure di Latina e Santa Maria Capua Vetere.
I carabinieri si sono recati presso la scuola della piccola Sofia, cercando, attraverso le varie testimonianze, di capire le abitudini della bambina e di ricostruire gli ultimi giorni della sua vita.

Tra

gli indagati, stando alle prime indiscrezioni, ci sarebbero 3 persone i 2 titolari e il meccanico del centro nautico di Castel Volturno dove Iacobucci ha preso la moto.

style="color: #ff0000;">PER APPROFONDIRE:  ORE 16.30. ESCLUSIVA. Trovati in mare i corpi di una donna e una bambina. UFFICIALE: sono compagna e figlia di Iacobucci