MONDRAGONE. Lotta allo spreco e alle plastiche inquinanti. Pronte 4 “casette dell’acqua”. ECCO DOVE VERRANNO INSTALLATE

MONDRAGONE (Maria Assunta Cavallo) – L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pacifico al fine di sensibilizzare i cittadini sul tema  dell’acqua potabile, quale risorsa esauribile e di ridurre l’uso della plastica, ha promosso su alcune aree nella propria disponibilità, l’installazione  delle “casette dell’acqua”, ovvero degli erogatori di acqua potabile alla spina, microfiltrata, privata del cloro, refrigerata, naturale o addizionata con co2.
I Punti Acqua voluti fortemente dall’Assessore alla produttività, Maria Rosaria Tramonti, supportata dall’Assessore all’ambiente, Antonio Federico, mirano ad incentivare non solo il progressivo avvicinamento dei cittadini all’acqua potabile rispetto a quella minerale (delle bottiglie),  ma soprattutto  mirano alla  minimizzazione dell’impatto ambientale del materiale per l’imballaggio.

“Le casette dell’acqua” verranno inaugurate la settimana prossima in Piazza Falcone, via Duca Degli Abruzzi, via Fiumara ed in località Pescopagano. Con un piccolo contributo di circa 6 centesimi a bottiglia diamo una mano alla nostra salute e a quella dell’ambiente.