Ad Script

Nel bar ha deciso di farla finita a casa della madre. Ecco le ultime ore di vita di Peppe

28 Maggio 2018 - 18:50

MARCIANISE – Non è rientrato a casa dalla moglie, questa notte, Giuseppe Mariniello ed ha deciso di farla finita a casa di sua madre dove è stato ritrovato impiccato nello sgabuzzino dal fratello.
E’ questa la dinamica di quello che è accaduto nelle ore immediatamente precedenti al decesso del 46enne. Non è tornato a casa, dicevamo, e dopo aver passato qualche ora al bar della zona, dov’è stato visto l’ultima volta, si è recato a casa della madre, dove spesso capitava andasse a dormire, in via Santa Maria degli Angeli. E’ stata poi la madre, questa mattina, a scorgere la sagoma di un uomo che penzolava dalla corda e, spaventata, ha chiamato l’altro figlio, Mimmo che ha riconosciuto il fratello facendo la macabra scoperta. Giuseppe Mariniello, faceva il carpentiere ed era molto apprezzato in paese per il suo lavoro. Lascia la moglie e una ragazzina di 10 anni.