Nessuna sorpresa, almeno per noi

3 Aprile 2018 - 00:00

MARCIANISE – (g.g.) Non è che ci sia tanto da aggiungere, in sede di commento, a quello che risulta evidente da queste foto. E nemmeno bisogna specificare il senso politico del momento che sta vivendo la città di Marcianise, perché il senso è scritto a lettere di fuoco nei verbali delle ultime elezioni politiche e in quel miserrimo 8% raggiunto dal Pd che candidava la vicesindaca Angela Letizia, appoggiatissima da Antonello Velardi.

Per cui, i 4 gatti, un centinaio di persone, non di più, presenti alla manifestazione di sostegno con l’obiettivo di ottenere il ritiro delle dimissioni del primo cittadino, sono una naturale conseguenza di quel verdetto elettorale. C’erano gli ultra fedelissimi. Nessun’altro. Nessuna traduzione in scala credibile dei 15 mila voti raccolti alle elezioni comunali del 2016.

Consensi,

ormai, quasi completamente evaporati.

Dunque, se Velardi cercava un segnale della piazza, l’operazione è fallita. Ha la possibilità di ritirare le dimissioni perché la legge glielo consente. Ma solo per questo, non per motivi politici. Perché politicamente ha perso da un pezzo.

In

compenso però si può consolare con la presenza del fratello del generale Spaziante, che vediamo nell’ultima foto con il cappellino, grande amico suo che nella foto si vede parlare fitto fitto con Angelo Carusone.