ASD MONDRAGONE. La squadra si rifiuta di disputare il secondo tempo. Giallo su una presunta aggressione, negata dai frattesi

FRATTAMAGGIORE – Non è che si sia capito granchè ancora di quello che è successo tra primo e secondo tempo, negli spogliatoi della Frattese e dell’ASD Mondragone. Fatto sta che i mondragonesi non sono scesi in campo per la ripresa. In un primo tempo è comparso un post sulla pagina dell’ASD in cui veniva denunciata un’aggressione ai calciatori.

Successivamente il post è scomparso, mentre sulla pagina della Frattese viene scritto che quelli del Mondragone non hanno voluto disputare il secondo tempo. Ma niente viene aggiunto sui motivi.

Fatto sta che il punteggio arrideva ai napoletani che conducevano 1-0. Ci sarà modo e tempo per capire cosa sia capitato, magari si capirà dal referto arbitrale.