Ad Script

CASERTA. “Il santuario di Centurano è pericoloso”. Entro 15 giorni i lavori o scatta la denuncia

29 Gennaio 2019 - 11:30

CASERTA – Gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana sarebbero stati rilevati  da un sopralluogo effettuato dai vigili del fuoco che avrebbero portato alla luce delle vistose infiltrazioni d’acqua in prossimità della cantoria, non molto lontano dall’organo, e lesioni all’intonaco alla facciata esterna del Santuario di Santa Lucia, dove celebra messa don Primo Poggi.

Per questo motivo, il sindaco di Caserta ha firmato un’ordinanza in cui intima al commissario del Santuario don Antonello Giannotti, parroco della chiesa del Buon Pastore, a provvedere ai lavori per “eliminare i pericoli che minacciano l’incolumità pubblica“. L’atto è tassativo per quanto riguarda i termini, se entro 15 giorni non si effettueranno tali lavori, il comune procederà con una denuncia all’autorità giudiziaria.