GUARDA IL VIDEO. Il maresciallo dei carabinieri Alfonso Bolognesi racconta la sua odissea al TG4: “Tre anni in carcere da innocente”

26 Giugno 2022 - 13:26

CASTEL VOLTURNO – in una toccante intervista al Tg4, maresciallo Alfonso Bolognesi ha ripercorso questi ultimi 14 anni.

Un lungo calvario iniziato con la pesantissima accusa di aver favorito il clan dei Casalesi.

L’ex comandante della Stazione Carabinieri di Pinetamare di Castel Volturno, che ha diretto quel comando per oltre 11 anni e che fu poi tratto in arresto il 28 ottobre 2008, con un decreto di fermo sottoscritto da diversi magistrati della Direzione distrettuale antimafia della procura della Repubblica di Napoli, con l’accusa di corruzione aggravata dalla finalità mafiosa per aver agevolato il clan dei Casalesi.

Un’accusa rivelatasi completamente falsa che grazie alla forza d’anima del maresciallo e al lavoro dei suoi legali, Raffaele e Gaetano Crisileo, ha portato alla totale revisione del processo che lo vedeva ritenuto responsabile di questi crimini.

Un’assoluzione

completa che dopo 14 anni ha visto chiudere la storia come il ritorno in servizio di Bolognesi.