IL VIDEO S. MARIA C.V. Guarda come le due donne di colore si avventano contro i carabinieri a un passo dal Comune

22 Agosto 2018 - 12:36

SANTA MARIA CAPUA VETERE (c.d.a.) – Come abbiamo promesso qualche minuto, nel primo lancio della notizia (CLICCA QUI PER LEGGERLA) eccovi più dettagliati particolari sugli atti di violenza, verificatisi un’oretta fa sotto al Comune di Santa Maria Capua Vetere. Ciò grazie ad un video pubblicato dalla pagina Ciò che vedo in città – SMCV nel quale si vede due donne di colore che colpiscono uscendo da una stanza in carabiniere in borghese strappandogli la maglietta.

Stando ad una prima ricostruzione l’innesco a tutta la vicenda sarebbe stato fornito da una zuffa che ha coinvolto le due donne che se le sarebbero date di santa ragione. Questa parte verificatasi prima del gran trambusto che ha portato in molti a puntare le telecamere dei telefonini verso la stanza appena citata, non è stato oggetto di ripresa video. I dipendenti del Comune hanno allertato i carabinieri. Come capita spesso in casi del genere le due rivali, visto l’arrivo dei militari da nemiche sono diventate amiche, coalizzandosi e scagliandosi contro i citati carabinieri. Questi non hanno alzato letteralmente un dito neanche per immobilizzarle in un primo tempo ciò per evitare contatti sconvenienti, a dimostrazione di quanto sia avvertita, nell’Arma la necessità di andare anche oltre quelle che sarebbero le necessità di un immediato intervento di pubblica sicurezza allo scopo di evitare senza avere l’ausilio di personale femminile di toccare donne pur mentre queste stanno compiendo un evidente reato.

Sul posto è arrivata anche un’ambulanza del 118. I sanitari hanno contribuito a che la situazione tornasse in un periodo di accettabile buon senso. cercheramo di approfondire maggiormente i motivi di questo atteggiamento violento.