Ad Script

L’asilo degli orrori. Crudeltà contro bambini di soli due anni, 44 genitori chiedono il massimo della pena per maestre e direttrice

15 Ottobre 2022 - 09:45

I 44 genitori dei 29 piccoli alunni dell’asilo Piccole pesti contestano anche le richieste di condanna formulate dai sostituti procuratori

CASAPULLA “Ciò he hano fatto non è giustificabile con lo stress; hanno usato crudeltà; nei loro atti c’era ferocia mentre si accanivano su bambini piccoli”. E’ stato questo il liet motiv degli avvocati di parte civile che sostengono le tesi dei 44 genitori dei 29 bambini dell’asilo Piccole Pesti nel processo in corso contro due maestre e la direttrice davanti al gup Pasquale D’Angelo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

La richiesta delle parti civili è, infatti, la pena massima per il risarcimento dei danni. Contestate anche le richieste di condanna dei Sostituti Procuratori Armando Bosso e Carlo D’Onofrio che hanno invocato 3 anni e 4 mesi per Francesca Merola, 2 anni e 4 mesi per Anna Lucia Spina ed un anno ed 8 mesi per Valeria Eliseo.

Le tre donne sono accusate di maltrattamenti su minori.