<

MARCIANISE. L’attore Gepy Scognamiglio sarà un poliziotto su Netflix

10 Settembre 2020 - 12:00

Arriverà nel 2021, nei primi mesi dell’anno, Zero, la nuova serie tv italiana della piattaforma di streaming nata da un’idea di Antonio Dikele Distefano con al centro un gruppo di ragazzi italiani della periferia milanese figli di immigrati di prima e seconda generazione. La serie sarà composta da 9 episodi.

Netflix presenta la serie Zero con queste parole:

Racconta la storia di un timido ragazzo con uno straordinario superpotere, diventare invisibile. Non un supereroe, ma un eroe moderno che impara a conoscere i suoi poteri quando il Barrio, il quartiere della periferia milanese da dove voleva scappare, si trova in pericolo. Zero dovrà indossare gli scomodi panni di eroe, suo malgrado e, nella sua avventura, scoprirà l’amicizia di Sharif, Inno, Momo e Sara, e forse anche l’amore.

Le riprese sono iniziate a giugno 2020, dopo il lockdown.

L’attore marcianisano Gepy Scognamiglio interpreterà il ruolo di un poliziotto.