RETATA AL COMUNE DI CASTEL VOLTURNO. Oltre a Noviello, ecco chi sono e che fanno altri 4 degli arrestati. C’è un vigile urbano

CASTEL VOLTURNO – Giusto per fare un pò d’ordine su ruoli ed identità dei primi nomi coinvolti nell’ordinanza sul presunto malaffare al comune di Castel Volturno, chiariamo che Francesco Morrone è un vigile urbano addetto ai controlli sull’abusivismo edilizio. Giuseppe Russo e Giuseppe Verazzo sono dfunzionari dell’ufficio tecnico e precisamente dell’area condoni, mentre Antonio Di Bona è un geometra privato.

Dunque si fa configurando un meccanismo tipico delle attività criminali dei comuni della provincia di Caseta e che ha connotato molto anche le vicende giudiziarie di quello di Maddaloni: condoni facili, carte e documenti falsificti in cambio di favori e mazzette.