Uil Campania: Pietro Pettrone coordinatore dell’area di Caserta

24 Settembre 2022 - 13:28

Di ieri la nomina di Pettrone, figura storica del sindacato che, tra l’altro, è stato anche presidente del Comitato regionale Inps per la Campania.

CASERTA Nella giornata di ieri si è riunito il consiglio confederale regionale della Uil Campania per definire il nuovo assetto organizzativo della segreteria regionale Uil Campania ed eleggere, tra l’altro, il nuovo coordinatore delle Aree di Caserta e Salerno.

Infatti, la nuova organizzazione del sindacato, utile ad unire e rafforzare la presenza della Uil sui territori, prevede l’unificazione della Camera Sindacale di Caserta con Napoli e Salerno. Una semplificazione organizzativa nuova e lungimirante, non di certo un abbandono del territorio. L’obbiettivo principale è accorciare la ‘filiera’ istituzionale e dirigenziale, in modo da rafforzare e unificare le azioni sindacali ed essere più vicini, anche con investimenti mirati, ai cittadini, ai lavoratori e a tutte le persone di un territorio così importante come Terra di Lavoro.

Quale

Coordinatore dell’area di Caserta è stato nominato Pietro
Pettrone
, figura storica del Sindacato che, tra l’altro, è stato anche Presidente del Comitato Regionale Inps per la Campania.

Il primo pensiero del nuovo coordinatore e’ stato ringraziare il segretario generale uscente Antonio Farinari, che passera’ ad altro incarico, e il suo gruppo Dirigente per la passione e l’impegno dimostrati su Caserta e tutta la Provincia.

“La semplificazione vedrà la Camera Sindacale confluire nel processo di unificazione territoriale con le province di Salerno e Napoli. La nuova organizzazione vuole”

+