Ad Script

MARCIANISE. Violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia: la Procura ha chiesto oltre 5 anni di reclusione

11 Ottobre 2018 - 17:02

MARCIANISE – Si è tenuta ieri, la requisitoria del procedimento a carico di D.R., imputato di maltrattamenti e violenza sessuale nei confronti della ex moglie.

La donna, ha denunciato il suo ex marito per le continue violenze fisiche e morali patite nel corso della convivenza. Verso la fine del matrimonio, il coniuge violento pur di tenerla in qualche modo legata a se le avrebbe usato violenza sessuale. Accuse che sono state ribadite in udienza.

Al termine dell’istruttoria dibattimentale, la Procura di Santa Maria Capua Vetereha chiesto la condanna a cinque anni e dieci mesi di reclusione, rinviando il processo a novembre per la discussione degli avvocati della difesa di parte civile e dell’imputato. La sig.ra, infatti, si è costituita parte civile ed è rappresentata dall’avv. Salvatore Gionti.