<

SANGUE A SAN CIPRIANO. Gli spara in pancia sul campo di calcetto dopo una lite su Whatsapp. Grave in ospedale

12 Settembre 2019 - 09:36

SAN CIPRIANO D’AVERSA –  I Carabinieri di Casal di Principe hanno arrestato per tentato omicidio un uomo di 48 anni, Nello Petito, che nella tarda serata di ieri sera ha sparato ferendo gravemente all’addome Pietro Della Corte, 40 anni. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, Petito ieri sera è andato in un campo di calcetto di San Cipriano d’Aversa dove Della Corte stava giocando con amici.

Il suo intento era ‘vendicarsi’ di frasi diffamatorie a tema calcistico nei suoi confronti lette in un gruppo Whatsapp formato da tifosi. Frasi che sarebbero state pronunciate da Pasquale De Martino, 38 anni, il vero obiettivo dell’agguato e scampato grazie all’intromissione di Della Corte nella lite. Il 48enne ha sparato con una pistola 7.65 con matricola abrasa.

Della Corte attualmente è in prognosi riservata nella clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Petito è stato invece rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.