L’annuncio del ministro dell’Ambiente Costa: “Entro l’anno il Parco del Matese”

CASERTA – “Entro l’anno immaginiamo di definire il parco nazionale del Matese, istituto con una norma della precedente legislatura“. È l’annuncio del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, oggi a Pietraroja per un incontro sullo sviluppo dell’ente geopaleontologico del luogo. Il percorso verso la costruzione dell’ente parco è attualmente in attesa della definizione del proprio perimetro e della zonizzazione del territorio, compreso tra la Campania e il Molise e le province di Benevento, Caserta, Isernia e Campobasso.

Le legge che ha istituto l’ente parco “è ottima, l’avrei scritta anche io, dobbiamo costruirla. Al momento – dice il ministro – ho sul tavolo istanze di Comuni che vogliono far parte dell’ente e altre che non vorrebbero entrarvi. Dobbiamo trovare una sintesi ma, nel frattempo, incontro il territorio, gli stakeholder e le istituzioni”. Durante l’incontro, a cui ha partecipato anche il vicepresidente della giunta regionale, Fulvio Bonavitacola, Costa ha lanciato un appello alla Regione Campania chiedendo “una moratoria sulle pale eoliche nell’area del Matese finché non si definisce il perimetro del parco“.