Assemblea dei Soci della Banca di Credito Cooperativo Terra di Lavoro “S. Vincenzo de’ Paoli”: adottato il nuovo statuto

COMUNICATO STAMPA – L’Assemblea Straordinaria della Banca di Credito Cooperativo Terra di Lavoro “S. Vincenzo de’ Paoli” con sede legale in Casagiove (Ce) via Madonna di Pompei n. 4, si è tenuta in seconda convocazione il giorno 16/12/2018, giusto avviso pubblicato sul quotidiano Il Mattino edizione nazionale, del 29/11/2018; ha approvato il nuovo Statuto sociale e i correlatati documenti e adempimenti, modificati per dare attuazione alla Riforma Legislativa delle Banche di Credito Cooperativo (D.L. 14/2/2016, n. 18, convertito in Legge 8/4/2016, n. 49) e alla conseguente adesione della Banca al Gruppo Bancario Cooperativo facente capo ad ICCREA Banca Spa con sede in Roma, adesione già a suo tempo approvata dai Soci nell’assemblea del 14 maggio 2017.

L’adozione del nuovo Statuto consentirà la sottoscrizione del Contratto di Coesione, che disciplinerà l’attività di direzione, coordinamento e controllo svolta dalla Capogruppo e definirà gli effetti dell’Accordo di Garanzia; la delega quinquennale al CdA permetterà di procedere, se necessario, all’aumento di 28 milioni di capitale sociale mediante azioni di finanziamento, passaggio obbligatorio, imposto da Banca d’Italia a tutte le Bcc, per facilitare l’eventuale futura attivazione degli interventi contemplati dall’Accordo di Garanzia; l’emissione delle azioni di finanziamento, infatti, sarà applicabile soltanto a quelle Bcc che venissero a trovarsi in una situazione di inadeguatezza patrimoniale; infine, in conseguenza delle modifiche statutarie, è stato altresì approvato il nuovo Regolamento assembleare.

Tale cambiamento rappresenta un passaggio epocale per il Credito Cooperativo, nel rispetto dell’essenza vera della Cooperazione di Credito in coerenza con l’art. 45 della Costituzione che prima di “incoraggiare e tutelare il risparmio in tutte le sue forme …” (art. 47 Costituzione) “riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata ….”, promuovendone e favorendone “l’incremento con i mezzi più idonei”.

********************************

Principali dati della Banca al 30/06/2018:

  • Fondi Propri (€/1000): 27.255
  • Total Capital Ratio: 17,71%
  • Incidenza dei crediti deteriorati lordi sui crediti verso clientela: 17,18% (NPLs ratio);
  • Tasso di copertura dei deteriorati: 52,19% (Coverage);
  • Rapporto “Crediti deteriorati netti / Fondi Propri: 70,89% (Texas Ratio).