Buche killer lungo la Statale. Anas: “La manutenzione spetta al Comune”

17 Dicembre 2021 - 14:06

MADDALONI – Dovra’ essere il comune di Maddaloni┬á e non l’Anas a farsi carico della manutenzione della Strada Statale ex 265, che attraversa il territorio comunale e costituisce uno dei “punti nevralgici” di collegamento tra le varie province, tra CASERTA e Napoli, CASERTA e Benevento, il capoluogo di Terra di Lavoro e Avellino; un’arteria importante ma piena di buche e pericolosa per i tanti cittadini che la percorrono anche e soprattutto per motivi di lavoro.

A lanciare l’allarme sulla pericolosita’ della strada era stata nel novembre scorso l’Associazione liberi imprenditori italiani (AslimItaly), che aveva presentato anche un esposto all’autorita’ giudiziaria per comprendere di chi fosse la competenza a curare la manutenzione. L’Anas ha risposto con una nota in cui ricorda che quel tratto della strada statale ex 265 nota come via Forche Caudine e’ di competenza del Comune.

Soddisfatto il Presidente dell’Associazione Liberi Imprenditori, Alessandro Fucci. “E’ esattamente – dice – cio’ che chiedevamo nel nostro primo esposto, di chi fossero le responsabilita’ istituzionali del disastro viario di Via Forche Caudine. Adesso le chiacchiere stanno a zero, le scuse sono finite. Adesso pretendiamo che il Comune di Maddaloni, programmi immediatamente interventi straordinari nelle pertinenze che riguardano il comune da lui amministrato. Via Forche Caudine, ripeto, e’ una strada che collega diverse zone della Campania e’ le condizioni in cui verte sono indecorose“.