Ad Script

S. MARIA C.V. Scoperto appartamento a luci rosse a due passi dal Duomo. Un anziano è svenuto…

27 Agosto 2018 - 17:25

SANTA MARIA CAPUA VETERE (t.p.)  – Vicolo Troiano, via Gaetano Troiano, è una stradina “chiusa”, a senso unico a pochi passi dal Duomo. Da qualche mese è diventato un luogo molto movimentato.

Un’abitazione a luci rosse, gestita da ragazze cubane, sta creando scompiglio tra residenti. Le forze dell’ordine stanno stanno lavorando. Un’attività partita all’indomani di un episodio particolare. Un anziano, qualche sera fa uscendo a piedi dalla stradina è stato colto da malore. L’uomo ha dovuto rivelare ad un rappresentate delle forze dell’ordine che lo ha soccorso che era stato a letto con una meretrice ma non ricorda più nulla, né dove si trovasse la casa  (in quel vicoletto) e né quanto ha pagato per la prestazione sessuale.

Inoltre, secondo il racconto di alcuni residenti che abitano proprio nel primo tratto della stradina, la sera ci sarebbe un andirivieni di giovani e meno giovani, anche addirittura minorenni, che lascerebbero auto e motorini nei pressi del Duomo e si recherebbero a piedi in fondo al vicoletto, dove ci sarebbe questo appartamento, senza alcun nome sul campanello poiché si entrerebbe solo su appuntamento telefonico.

In questi casi, a rischiare, come hanno dimostrato le indagini che nei mesi scorsi hanno interessato altre situazioni simili, sono soprattutto i proprietari degli appartamenti che vengono fittati in maniera, il più delle volte clandestina.