Ad Script

LE FOTO. Scoperto negozio abusivo all’interno del cimitero: lumini, ma anche frutta, verdure e “vino di casa” in vendita tra i loculi

29 Ottobre 2023 - 19:38

Sequestrata la merce esposta. Un agente della Polizia Municipale ha finto di essere un cliente

TEVEROLA/MONDRAGONE (Maria Assunta Cavallo) – Scoperto negozio abusivo all’interno del cimitero comunale. Questa mattina, durante un’attività di indagine volta al contrasto del commercio abusivo, la polizia municipale di Teverola, guidati dal Comandante Del Prete Sabrina di Mondragone, ha scoperto all’interno del Camposanto, un locale adibito alla vendita non solo di lumini votivi, ma anche di frutta, verdura e bibite. L’ operazione, partita su segnalazione di alcuni cittadini, che da tempo avevano notato ciò che di più strano avveniva all’interno di questo locale nascosto tra le cappelle, durante gli orari di apertura del cimitero, è terminata quando un agente della Polizia Municipale in borghese, fingendosi un nuovo cliente, ha acquistato dei lumini votivi dalle mani del custode che ricordiamo essere un impiegato comunale immediatamente denunciato all’autorità giudiziaria. Sequestrata inoltre la merce esposta tra i bancali tra cui 500 lumini votivi.