<

MONDRAGONE. Camion incendiati. La Dhi: “Mai minacciati. Pensiamo alla performance. L’Agcom ci ha dato il massimo nel Rating di Legalità”

7 Gennaio 2021 - 16:40

MONDRAGONE – A qualche giorno di distanza dai fatti verificatisi all’interno dell’autoparco di Pescopagano dove un paio di compattatori della Dhi hnno preso fuoco per motivi ancora in corso di accertamento (non si può escludere l’ipotesi dolosa) è la stessa impresa a farsi sentire con una nota di Miriam Di Nardi: “Operiamo a Mondragone da nove mesi e fino ad ora non abbiamo avuto nessuna minaccia o intimorimento ma abbiamo operato in un ambiente sereno e collaborativo.
La DHI SPA prosegue con coerenza il suo percorso volto a fare impresa nel rispetto dell’ambiente, delle persone e quindi della legalità. E dopo l’adozione del Modello 231 e del Codice Etico, l’Agcm (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ha riconosciuto il Rating di Legalità con un elevato punteggio: tre stelle, la massima valutazione!La certificazione ed il punteggio elevato sono fondamentali per la nostra brand reputation.

Questo risultato è per noi un motivo di orgoglio, di rilancio e siamo certi che sarà condiviso e apprezzato da tutte le persone che condividono il nostro modo di fare impresa. Il Sud Italia non è solo malaffare e criminalità ma è anche legalità e trasparenza, capacità progettuale e di investimento. Noi abbiamo deciso di seguire questa idea di fare impresa in Italia dal Sud e abbiamo chiesto ad Agcm di entrare in tutte le nostre stanze per certificare il nostro Rating di Legalità. In un mercato dove imperversano le fake news, dove il web e i social media vengono strumentalmente usati per distorcere la realtà delle cose, dove diventa sempre più difficile interpretare certe posizioni opache di chi, a vario titolo, opera nel nostro settore, noi abbiamo deciso di fare una scelta chiara e di grande trasparenza.
Siamo una azienda che opera per lo Stato e con lo Stato,avendo un controllore Giudiziario e di conseguenza se ci fosse stato qualche attacco di qualunque tipo esso sarebbe stato rivolto anche allo Stato!”.