SCANDALO ASL. Primi interrogatori di garanzia. Ecco quello che Carizzone e la sua amante hanno deciso di fare davanti al giudice

23 Febbraio 2021 - 12:42

AVERSA – Si sono avvalsi della facolta’ di non rispondere, davanti al gip del Tribunale di Napoli Nord Maria Gabriella Iagulli, l’ex dirigente del Dipartimento di Salute Mentale (DSM) dell’Asl di Caserta, Luigi Carizzone, e Patrizia Rampone, sua ex segretaria, arrestati ieri dai carabinieri del Nas nell’ambito dell’indagine della Procura di Napoli Nord (sostituto procuratore Giovanni Corona, procuratore Francesco Greco) su assenteismo, corruzione e gare truccate all’azienda sanitaria. I due indagati, apparsi provati nonostante abbiamo trascorso queste prime 24 ore del loro arresto nelle comodit√† delle proprie abitazioni, sono difesi dall’avvocato Giovanni Cantelli. Nelle prossime ore e nei prossimi giorni saranno ascoltati anche gli altri indagati.